Stampa questa pagina

Compagnia del Canguasto

La Compagnia del Canguasto nasce nel 1978 con la creazione, nel cuore della vecchia Perugia, di un teatrino cabaret a cui fu dato lo stesso nome. Ma le sue radici risalgono alla produzione radiofonica di “Qua e là per l’Umbria” all’inizio degli anni Sessanta, quando fu istituita la sede Rai a Perugia. Allora, la penna di F. Bicini portò alla ribalta il colore e l'anima della nostra gente con i famosi personaggi Caterina, Pompeo, Bossolino..ecc.che deliziarono il pubblico di tutte le zone raggiunte dalle onde radio del secondo programma della rai tv in Italia e persino all'estero, dove vivono emigrati umbri che, con gioia commossa, ritrovavano un pezzo della loro terra in luoghi stranieri. Per 19 anni, il teatrino di v. Ulisse Rocchi, creato da Franco Bicini e Mariella Chiarini, ha tenuto stagioni teatrali dall'ottobre all'aprile di ogni anno, con spettacoli di cabaret, di prosa dialettale e in lingua, di autori italiani e stranieri, classici e moderni ed una commedia musicale. Poi, nel '97, il locale fu chiuso per problemi di agibilità. Da allora, l'attività del gruppo si svolse alla Sala Polivalente della Circoscrizione del Comune di Perugia, denominata "La Piramide", nei teatri storici della regione e al "Piccolo Teatro di S. Martino", presso l'omonimo Sodalizio, dove per circa quindici anni, fino alla stagione 2013-2014, ha rappresentato i suoi lavori per lo più improntati alla critica di costume e all’umorismo.